Iscrizioni Runts

Riforma del Terzo Settore e Pro Loco APS  e non APS – Riportiamo la circolare del consulente UNPLI Nazionale, l’Avv. Gabriele Sepio, con la nota informativa sulle tempistiche per modifiche statutarie e iscrizione al RUNTS delle pro loco aderenti all’Unpli APS.

In merito agli adempimenti necessari per perfezionare l’iscrizione nell’imminente avvio del Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS) ed, in particolare, quello riguardante l’adeguamento statutario, al fine di fornire dettagliate rassicurazioni ed aggiornamenti, si è ritenuto opportuno richiedere apposita nota informativa ed esplicativa all’Avv. Gabriele Sepio, nostro consulente ed esperto in materia di Terzo settore, che in copia si allega.

Nell’occasione si porta a conoscenza delle SS.LL. che a seguito della pubblicazione della Circolare n. 2 del Direttore Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, avente ad oggetto la disciplina delle reti associative, sarà avviata l’apposita procedura di approvazione dello statuto standard, prevista dall’art. 47, comma 5 del Codice del Terzo settore, la quale una volta definita, permetterà di procedere all’approvazione degli statuti da parte delle Associazioni Pro Loco e alla loro iscrizione nel RUNTS, secondo le modalità e i termini di cui alla nota informativa allegata.

 

Sei una Pro Loco già APS? vedi le indicazioni riportate al punto I

Non sei una Pro Loco APS? vedi le indicazioni riportate al punto II

SCARICA QUI LA CIRCOLARE DELL’AVVOCATO GABRIELE SEPIO

 

NOTA INTEGRATIVA DEL COMITATO NAZIONALE UNPLI APS DEL 26.03.21 POST ENTRATA IN VIGORE “DECRETO SOSTEGNI”: Proroga termine adeguamenti statutari APS
L’art. 14, comma 2, del D.L. 41/2021, c.d. Decreto Sostegni, ha previsto la proroga del termine ultimo per l’adeguamento degli Statuti alle disposizioni del Terzo settore, già fissato per il 31 marzo 2021, al prossimo 31 maggio 2021.
Giova ricordare, come già rilevato nella precedente nota del 6 marzo 2021 (vedasi circolare sopra scaricabile), che tale scadenza del 31 maggio p.v. non costituisce un termine perentorio, non segna cioè il termine ultimo previsto per gli enti non profit ai fini dell’iscrizione nel RUNTS, ma rappresenta solo il termine entro il quale il legislatore della riforma prevede per i soli enti iscritti negli attuali registri di settore (i.e. ONLUS, organizzazioni di volontariato e APS, associazioni di promozione sociale) la possibilità di approvare le modifiche statutarie di “mero adeguamento” al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 (Codice del Terzo settore o “CTS”) beneficiando delle maggioranze semplificate dell’assemblea ordinaria.

19 marzo 2021

TERZO SETTORE: ISCRIZIONE AL RUNTS E ADEGUAMENTI

Si riporta la nota informativa del consulente nazionale, avv. Gabriele Sepio