MEETING DI SCAMBIO TRANSNAZIONALE – “NEWPILGRIMAGE”

MEETING DI SCAMBIO TRANSNAZIONALE – “NEWPILGRIMAGE”

I rappresentati del progetto NewPilgrimAge si sono riuniti l’8 e 9 novembre 2018, per la terza volta, in Italia, ad Albenga.

Albenga è un comune costiero di circa 25.000 abitanti situato in Liguria. Tra le altre cose, è noto per la sua riserva naturale, l’Isola Gallinaria, dove ha vissuto per un breve periodo San Martino, motivo per cui la riattualizzazione della sua eredità spirituale è un elemento importante nel profilo culturale della città. Nel corso del Terzo Meeting di Scambio Transnazionale, i partner hanno avuto l’opportunità di incontrarsi nuovamente per rafforzare la loro rete, scambiarsi le diverse esperienze e discutere le sfide e le attività previste per il prossimo periodo.

Questi incontri transnazionali riaffermano sempre come tutti i partner abbiano qualcosa in comune. Viviamo tutti in posti meravigliosi, dove la presenza di San Martino ha permeato il tessuto urbano e regionale, e dove si può ammirare un patrimonio culturale tangibile ed intangibile di grande pregio. Siamo tutti impegnati ad intraprendere un percorso che dia maggiore visibilità al patrimonio culturale esistente attraverso il coinvolgimento della comunità locale, in modo da offrire nuove opportunità di fruizione ai visitatori, ma anche alla popolazione locale. Grazie al fatto che le nostre città, i nostri patrimoni storico-culturali, i nostri approcci e le nostre capacità sono così differenti le une dalle altre, questo progetto offre sicuramente l’opportunità di confrontarci nella diversità e di imparare molto sia a livello personale, sia a livello di progetto.

Sin dal precedente meeting, che si è tenuto a Budapest nell’aprile 2018, i partner hanno coinvolto le rispettive comunità locali nella lettura del proprio territorio da vari punti di vista per mappare il proprio patrimonio, i propri valori, gli elementi mancanti che, sulla base di una gap analysis, sono stati analizzati per connettere ciò che esiste e ciò che è necessario sviluppare per raggiungere obiettivi di sviluppo e partecipazione. Nel corso della visita di studio, i partner hanno potuto vedere come queste attività sono state implementate ad Albenga. i partner, infatti, hanno potuto approfondire la storia della città e visitare i suoi principali monumenti. Nelle differenti tappe della visita, inoltre, hanno avuto la possibilità di incontrare volontari e membri della comunità che sono stati coinvolti attivamente nei processi attivati dal progetto NewPilgrimAge e/o che utilizzano edifici storici per lo svolgimento di attività rilevanti per la comunità.

Negli ultimi mesi, i partner del progetto hanno lanciato un Concorso di Idee, con il quale hanno raccolto (nei rispettivi territori) nuove idee per la rivitalizzazione e la reinterpretazione dell’eredità spirituale (e non) tramandata da San Martino.

Nel corso della riunione, i partner hanno discusso attivamente i risultati fin qui raggiunti, il valore aggiunto del progetto NewPilgrimAge per i propri territori, ed hanno presentato le idee vincenti dei Concorsi di Idee presso l’Auditorium San Carlo nel corso di un evento pubblico al quale hanno partecipato circa 70 persone. L’evento è stato preceduto da una conferenza stampa nel corso della quale Giorgio Cangiano, Sindaco di Albenga, Alberto Passino, Assessore al turismo, cultura e protezione civile e Eleonora Molineris, Consigliere con delega agli affari europei hanno condiviso il proprio punto di vista in relazione agli sviluppi del progetto NewPilgrimAge. All’evento pubblico che ha seguito la conferenza stampa ha partecipato anche Nicola Trombetta, Assessore della Città di Matera, che ha arricchito la discussione con una illuminante presentazione su come la valorizzazione del patrimonio culturale abbia consentito a Matera di trasformarsi da ‘vergogna d’Italia’ a Capitale Europea della Cultura 2019, grazie alla scelta di porre la cultura al centro e trasformarla nel volano più forte per lo sviluppo sociale ed economico della città.

A partire dal mese di novembre, le idee premiate nell’ambito dei Concorsi di Idee locali saranno ulteriormente sviluppate, attraverso una serie di incontri con i promotori dei progetti ed esperti locali (mini-workshop), per giungere a concetti innovativi di prodotto e/o servizio. Verrà creato, congiuntamente da tutti i partner, un portfolio di azioni concrete, a cui seguirà la fase di implementazione di azioni pilota in tutti i territori in modo da creare una interconnessione tra progetti culturali già esistenti e nuove iniziative che consentano di dare loro maggiore visibilità presso le comunità locali (e non solo).

Per avere maggiori informazioni sui nostri partner, sulle loro attività, sui risultati raggiunti e sulle idee premiate, visitate il sito di progetto:

https://www.interreg-central.eu/NewPilgrimAge.

Il prossimo Meeting Transnazionale di Scambio avrà luogo nel mese di marzo 2019, presso il partner UNPLI.